La banalità del male

Mi sono guardata la puntata di Annozero del 15 maggio, ho dato un’occhiata alle maggiori testate on-line, mi ha colto una profonda tristezza. Per stasera, solo qualche suggerimento:

– sulla cd. Bossi-Fini: questo.

– su quanto accade attorno a noi: questo, questo e questo.

Solo una considerazione sulla puntata di Annozero: non credete che un ex-ministro della Giustizia dovrebbe essere minimamente ferrato in materia di diritto? Se non avesse fatto la riforma dell’ordinamento giudiziario lo troverei un divertente paradosso…

Buonanotte.

Annunci
Explore posts in the same categories: informazione

Tag: , , ,

You can comment below, or link to this permanent URL from your own site.

5 commenti su “La banalità del male”

  1. j Says:

    a sentire determinati discorsi fatti da quel personaggio, mi dà più che altro i brividi che abbia avuto la possibilità di arrivare al punto dov’è. avevo colto che qualcosa non quadrava ma, non essendo tecnico, non ci metterò bocca (easy, no?).
    mi limito a ragionare su concetti più universali espressi dal signore in questione, certe cose si sperava di averle smarrite al giro del secolo.

  2. Francesco Says:

    Ciao, l’Italia è un paese che non mi piace più, lo trovo troppo contradditorio, siamo in sostanza alla mercè della classe politica, siamo i loro giocatolini, loro possono fare i loro porci comodi e noi a combattere per arrivare a fine mese e a non essere tutelati da chi dovrebbe farlo. La famiglia sputtanata a pù non posso….ci fosse una legge a favore….stò pensando di emigrare….

    Vorrei proporti uno scambio link, che dici? Fammi sapere

    Ciao

  3. Federico Says:

    Castelli non ha la benchè minima idea di cosa sia la giustizia. E’ un ingegnere con laurea in ingegneria acustica che si è occupato per tutta la vita di impianti per la riduzione dei rumori. Parla a vanvera e dice castronerie da far impallidire anche una matricola al primo anno di giurisprudenza.

  4. paroleturchine Says:

    Pensa l’effetto che fa a chi sta cercando di finire la specialistica, in giurisprudenza, e con questa situazione dovrebbe enrare nel mondo del lavoro. Magari mi dedico all’ingegneria acustica, così per bilanciare….

  5. j Says:

    http://www.unita.it/view.asp?IDcontent=75598

    e il bello è che lo fanno alla luce del sole!


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: