Fiat lux

Dal caos mediatico sorto attorno alla cosiddetta norma salvapremier, cioè l’emendamento inserito all’interno del famigerato decreto sicurezza che sospende per un anno i processi per i reati commessi entro il 30 giugno 2002, è facile uscire confusi: a chi parla di norma “salva-tutti” risponde un coro di voci contrarie ( dall’estero, dall’Italia, da chi di queste cose ci capisce qualcosa, persino dall’opposizione! ). Per fare un po’ di luce, consiglio la lettura di queste brevi ma importanti riflessioni.

La nebbia in val padana continua a offuscare le menti di chi davvero crede che il ddl sulle intercettazioni serva a qualcosa. Forse a costoro farebbe bene leggere qualche dato, così da capire qualcuna delle preoccupazioni che stanno attanagliando giuristi e cronisti.

The fruits of office.

Annunci
Explore posts in the same categories: diritto penale, informazione, trasparenza

Tag: , , , , , , ,

You can comment below, or link to this permanent URL from your own site.

4 commenti su “Fiat lux”

  1. j Says:

    te la copincollo per intero, non vorrei che il link della notizia ( http://www.asca.it/moddettnews.php?idnews=763433&canale=ORA&articolo=UDEUR:%20MASTELLA,%20RIPARTIAMO%20DA%20NOSTRO%20ESSERE%20'CENTRO'%20E%20PER%20IL%20SUD ) sparisse:

    UDEUR: MASTELLA, RIPARTIAMO DA NOSTRO ESSERE ‘CENTRO’ E PER IL SUD

    (ASCA) – Napoli, 20 giu – A dispetto di ”corvi e cornacchie che volevano il nostro fallimento” Clemente Mastella sancisce la ripartenza dei Popolari Udeur sottolineando che l’azione politica del Campanile riprende ”dal nostro essere di Centro guardando all’aria meridionale”. Sul livello di tenuta del partito l’auspicio di Mastella e’ di ”avere persone piu’ serie. Evidentemente, quelli che c’erano prima non lo erano un granché”.

    Nonostante la gioia di riavviare un percorso politico mai realmente interrotto (oggi con un convegno in un hotel di Napoli, domani a Caserta), Mastella ripercorre, parlando con i cronisti, l’amarezza del suo momentaneo abbandono della scena politica. E come nel febbraio scorso, a Palazzo Madama, cita un’artista della penna. ”Dostoevskij scrive: ‘amico mio, la cosa sta proprio, giacche’ non appena ti sarai fatto responsabile di tutto e per tutti, immediatamente ti accorgerai che tu, in tutto e per tutti, sei colpevole’. Questa Repubblica ha scelto me come colpevole”.

    Il segretario del Campanile annuncia che il partito si presentera’ alle prossime amministrative, forte del buon risultato ottenuto nel ”laboratorio di Benevento (l’unica area d’Italia in cui il centrosinistra ha vinto con il determinante apporto dell’Udeur – ndr)” mentre, sul fronte delle Europee Mastella cita l’esperienza del ’94: ”Con il Ccd, una cosa piccola e modesta, magari come e’ oggi l’Udeur in Campania, Casini fu candidato per conto nostro dentro Forza Italia e fu eletto parlamentare europeo. Si potrebbe ripetere quella esperienza oppure, invece, andar da soli… vediamo”.

    mancano solo orsi, elefanti, ballerine e la donna cannone.

  2. j Says:

    ah, e grazie per i link alle testate straniere, sembrano saperne più loro da fuori di noi che ci viviamo dentro (sarà anche per questo che sono letture molto più interessanti degli articoli “normali” e corrispondenti nostrani)

  3. paroleturchine Says:

    Magari Mastella si trucca come Moira, la corporatura è simile….
    Mi sembra di star per tornare nella Terra dell’Oblio…

  4. Federico Says:

    “…essere di centro guardando all’area meridionale”
    Traduco: “inciuciare coi mafiosi”


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: